premi 

Giancarlo Trapanese 


Chi mi ha ucciso? - thriller metafisico, sospeso tra reale e fantastico - romanzo scritto da Giancarlo Trapanese
giancarlotrapanese@giancarlotrapanese.it
decorazione topright
decorazione bottomleft


news

decorazione blackdecorazione black 1decorazione black 1
decorazione black 1
CHI MI HA UCCISO? A Teatro
"CHI MI HA UCCISO? A TEATRO
Macerata, Teatro Lauro Rossi

Domenica 26 Novembre, ore 17:15, la compagnia "Teatro del sorriso" e Giancarlo Trapanese presentano la commedia in tre atti, liberamente tratta dall'omonimo romanzo.
49° Festival nazionale premio Angelo Perugini
Presentazione


decorazione black 1
decorazione black 1decorazione black 1decorazione black 2

il blog di Giovanni

decorazione black decorazione black 1 decorazione black 1
decorazione black 1

Il blog più pungente della rete - Il blog di Giancarlo Trapanese

decorazione black 1
decorazione black 1 decorazione black 1 decorazione black 2

decorazione black decorazione black 1 decorazione black 1
decorazione black 1

Giovanni Trapanese photographer fotografo avvocato

decorazione black 1
decorazione black 1 decorazione black 1 decorazione black 2

decorazione black decorazione black 1 decorazione black 1
decorazione black 1

Gloria Trapanese psicologa clinica Ancora donna prevenzione

decorazione black 1
decorazione black 1 decorazione black 1 decorazione black 2

copertine dei libri di giancarlo trapanese

decorazione topleft decorazione black 1 decorazione black 1
decorazione black 1

Chi mi ha ucciso? - Giancarlo Trapanese
La giusta scelta - Giancarlo Trapanese
Ascoltami - Giancarlo Trapanese
Ascoltami - Giancarlo Trapanese
Quella Volta che. . .avventure e ricordi di Alceo Moretti - 2010 - libro scritto da Giancarlo Trapanese
Sirena senza coda - libro scritto da Giancarlo Trapanese e Cristina Tonelli
Da quanto tempo - libro scritto da Giancarlo Trapanese
Luna Traversa - libro scritto da Giancarlo Trapanese
Se son fiori... - libro scritto da Giancarlo Trapanese
Calcio a 5 lo sport del 2000 - libro scritto da Giancarlo Trapanese
decorazione black 1
decorazione black 1 decorazione black 1 decorazione 1-bottomright


premi

decorazione topleft decorazione black 1 decorazione black 1
decorazione black 1
Visualizza tutti i premi e gli articoli correlati

decorazione 1-topleft decorazione blank 1 decorazione blank 1
decorazione blank 1

Premio Alvise Zichichi

decorazione blank 1
decorazione blank 1 decorazione blank 1 decorazione 1-bottomright

decorazione 1-topleft decorazione blank 1 decorazione blank 1
decorazione blank 1

Stella al Merito del Lavoro

decorazione blank 1
decorazione blank 1 decorazione blank 1 decorazione 1-bottomright

decorazione 1-topleft decorazione blank 1 decorazione blank 1
decorazione blank 1

Premio "La baia verde blu"

decorazione blank 1
decorazione blank 1 decorazione blank 1 decorazione 1-bottomright

decorazione 1-topleft decorazione blank 1 decorazione blank 1
decorazione blank 1

Trofeo "Il grido del gabbiano"

decorazione blank 1
decorazione blank 1 decorazione blank 1 decorazione 1-bottomright

decorazione 1-topleft decorazione blank 1 decorazione blank 1
decorazione blank 1

Premio Palma d'argento alla carriera - S.Benedetto

decorazione blank 1
decorazione blank 1 decorazione blank 1 decorazione 1-bottomright

decorazione 1-topleft decorazione blank 1 decorazione blank 1
decorazione blank 1

XXII Premio Helios alla carriera 2014 - San Benedetto

decorazione blank 1
decorazione blank 1 decorazione blank 1 decorazione 1-bottomright

decorazione 1-topleft decorazione blank 1 decorazione blank 1
decorazione blank 1

Premio Rebelais - Caldarola

decorazione blank 1
decorazione blank 1 decorazione blank 1 decorazione 1-bottomright

decorazione 1-topleft decorazione blank 1 decorazione blank 1
decorazione blank 1

Premio No-bel per l’impegno sociale – Club dei brutti

decorazione blank 1
decorazione blank 1 decorazione blank 1 decorazione 1-bottomright

decorazione 1-topleft decorazione blank 1 decorazione blank 1
decorazione blank 1

Premio Letterario Nazionale Donna e Vita - 2° posto Sirena senza coda

decorazione blank 1
decorazione blank 1 decorazione blank 1 decorazione 1-bottomright

decorazione 1-topleft decorazione blank 1 decorazione blank 1
decorazione blank 1

Premio nazionale Franco Enriquez ad "Ascoltami"

decorazione blank 1
decorazione blank 1 decorazione blank 1 decorazione 1-bottomright

decorazione 1-topleft decorazione blank 1 decorazione blank 1
decorazione blank 1

Premio dell'Amore "Oltre i muri"

decorazione blank 1
decorazione blank 1 decorazione blank 1 decorazione 1-bottomright

decorazione 1-topleft decorazione blank 1 decorazione blank 1
decorazione blank 1

Premio letterario internazionale "Empowerment"

decorazione blank 1
decorazione blank 1 decorazione blank 1 decorazione 1-bottomright

decorazione 1-topleft decorazione blank 1 decorazione blank 1
decorazione blank 1

Premio Marchigiano dell'anno

decorazione blank 1
decorazione blank 1 decorazione blank 1 decorazione 1-bottomright

decorazione 1-topleft decorazione blank 1 decorazione blank 1
decorazione blank 1

Premio alla Carriera Concorso Interz. Letterario Città Cattolica

decorazione blank 1
decorazione blank 1 decorazione blank 1 decorazione 1-bottomright

decorazione 1-topleft decorazione blank 1 decorazione blank 1
decorazione blank 1

Premio Golden Media Marche – Campidoglio

decorazione blank 1
decorazione blank 1 decorazione blank 1 decorazione 1-bottomright

decorazione 1-topleft decorazione blank 1 decorazione blank 1
decorazione blank 1

Premio Tartufo d’oro

decorazione blank 1
decorazione blank 1 decorazione blank 1 decorazione 1-bottomright

decorazione 1-topleft decorazione blank 1 decorazione blank 1
decorazione blank 1

Premio Nettuno d'Argento

decorazione blank 1
decorazione blank 1 decorazione blank 1 decorazione 1-bottomright

decorazione 1-topleft decorazione blank 1 decorazione blank 1
decorazione blank 1

Premio alla carriera del Comune di Numana

decorazione blank 1
decorazione blank 1 decorazione blank 1 decorazione 1-bottomright

decorazione 1-topleft decorazione blank 1 decorazione blank 1
decorazione blank 1

Premio "Volare"

decorazione blank 1
decorazione blank 1 decorazione blank 1 decorazione 1-bottomright

decorazione 1-topleft decorazione blank 1 decorazione blank 1
decorazione blank 1

Premio Lettori Concorso Internazionale città di Recanati

decorazione blank 1
decorazione blank 1 decorazione blank 1 decorazione 1-bottomright

decorazione 1-topleft decorazione blank 1 decorazione blank 1
decorazione blank 1

Premio "Marche in vetrina" a Roma

decorazione blank 1
decorazione blank 1 decorazione blank 1 decorazione 1-bottomright

decorazione 1-topleft decorazione blank 1 decorazione blank 1
decorazione blank 1

Premio Domenico Silverj - Tolentino - Fondazione Massi-Gentiloni

decorazione blank 1
decorazione blank 1 decorazione blank 1 decorazione 1-bottomright

decorazione black 1
decorazione black 1 decorazione black 1 decorazione 1-bottomright

decorazione black 4

dettaglio premi

decorazione topleft decorazione black 1 decorazione black 1
decorazione black 1

1 2 3 4 5 6 7 8

Premio nazionale Franco Enriquez ad "Ascoltami"

decorazione 1-topleft decorazione blank 1 decorazione blank 1
decorazione blank 1

Per impegno civile - Sirolo

decorazione blank 1
decorazione blank 1 decorazione blank 1 decorazione 1-bottomright

Premio Enriquez

Centro Studi Drammaturgici Internazionali Franco Enriquez

PREMIO ENRIQUEZ SIROLO 2011 (per un teatro, una tv, un cinema, una musica,una danza, un’ arte, una comunicazione di impegno sociale e civile).
Premio Enriquez
Il Centro Studi Drammaturgici Internazionali Franco Enriquez che mi onoro di rappresentare è nato ufficialmente nel 1985, con sede a Sirolo in provincia di Ancona, per volere della compianta, cara amica e grande artista, Valeria Moriconi e di alcuni amici di Franco che dopo la scomparsa prematura del regista, avvenuta il 30 Agosto del 1980, hanno voluto dedicargli un Centro di Studi.
Da allora svolge la sua attività che si articola in convegni, tavole rotonde, corsi di studio e seminari, laboratori e corsi di specializzazione professionali teorico-pratici, raccolta, pubblicazione e diffusione di ogni materiale relativo al teatro e allo spettacolo in genere con particolare riferimento all’opera di Franco Enriquez e al cosiddetto teatro della “Grande Regia” con la costituzione di una biblioteca e di un importante archivio costituito da una cospicua raccolta di materiali che sono a disposizione di tutti.
Il Centro può anche promuovere, sostenere, organizzare manifestazioni, incontri, festival teatrali.
Nel 1985 il Centro ha creato, nel cuore del Parco Naturale del Conero, sulle rovine di una vecchia cava dismessa, il primo” Festival di Teatro alle Cave”, negli anni successivi ha creato il festival Franco Enriquez “ Teatro è fantasia” che si svolge nella stupenda cornice del teatro Comunale “ Cortesi “ di Sirolo nel mese di Agosto.
Fanno parte del Festival: una mostra permanente sull’opera di Enriquez, una rassegna teatrale di nuova drammaturgia denominata “ Sipario Aperto” e un premio per un teatro e una comunicazione di impegno civile che porta il nome del grande regista scomparso “PREMIO FRANCO ENRIQUEZ”.
Lo scorso 30 Agosto presso il teatro Cortesi, lusingati per il riconoscimento dell’alto patrocinio della Presidenza della Repubblica e del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, alla presenza di buona parte del Teatro italiano, si è svolta la cerimonia di premiazione del Premio per il Teatro e la drammaturgia dedicato al maestro Fiorentino.
L’iniziativa ha riscosso un notevole interesse sia nell’ambito regionale, che in quello nazionale, forti di questo risultato, con grande impegno ed entusiasmo ci stiamo impegnando per organizzare la prossima edizione del Premio.
Questa edizione del premio Franco Enriquez sarà suddivisa in due sezioni, la prima assegnerà un premio per la drammaturgia in lingua italiana e sarà aperta a tutti gli autori di teatro italiani e stranieri che si sono cimentati con la nostra lingua e apre uno spiraglio importante per la diffusione e la crescita del nuovo linguaggio drammaturgico.
Il Premio per la drammaturgia Franco Enriquez si prefigge lo scopo di far conoscere i nuovi autori e di dare alle loro opere l’opportunità di essere viste, ascoltate e lette, mettendo a loro disposizione il palcoscenico del teatro Cortesi di Sirolo .
La presentazione delle opere avverrà nell’ambito di tutto l’anno attraverso degli incontri dibattito conferenze spettacolo e letture sceniche, gli autori si incontreranno a Sirolo per dibattere, conoscersi promuoversi, confrontarsi, il Centro metterà a disposizione i suoi locali e suoi spazi per consentire a ciascun autore di poter proporre al meglio la sua opera.
Il motore che fa girare l’elica di questa nave di sognatori trova la sua energia propulsiva nelle parole d
el grande maestro fiorentino “Tieni conto che per me il massimo che si possa raggiungere nel mio mestiere è quando realizzando uno spettacolo realizzo anche una mia fantasia, perché teatro è libertà, purezza è Fantasia”.
Una apposita commissione di esperti designata dal Centro Studi vaglierà le opere presentate e emetterà il suo insindacabile giudizio.
La seconda parte del Premio Enriquez - IL PREMIO PER IL TEATRO è invece un premio a carattere nazionale ed è un riconoscimento che verrà assegnato a coloro tra attori, registi e artisti della comunicazione che si saranno particolarmente distinti nella stagione per un teatro di impegno sociale e civile, unico riconoscimento in ambito nazionale.
Con questo premio vogliamo sottolineare l’importanza dell’impegno civile nel mondo della comunicazione con particolare riferimento a quella teatrale, musicale ed editoriale, vogliamo ricordare attraverso la parola detta, la musica, la parola scritta per non dimenticare, vogliamo con questo premio sottolineare il ruolo della cultura teatrale, musicale, editoriale, nell’educazione e crescita dei nostri figli, crediamo che un teatro, una musica, un editoria di impegno civile, siano di vitale importanza per un paese che deve guardare al futuro.
La Cultura teatrale nazionale deve guardare con stupore a quelle compagnie, attori, registi, drammaturghi, artisti di strada che operano da anni all’interno delle strutture penitenziarie o comunità per il recupero, su temi quali l’immigrazione, la difesa dell’ambiente, la difesa dei più deboli, la difesa dei diritti ecc. e attraverso il teatro, o la musica e il loro linguaggio riescono a ricostruire un importante legame tra il singolo e la società civile, tra il singolo e lo stato.
Il teatro e la musica come terapia, ma non solo, anche come strumento di approfondimento e analisi di temi che il più delle volte vengono accantonati perché non si ha la volontà di fermarsi a riflettere.
Un teatro e una musica di impegno civile presuppongono grande credo e responsabilità da parte degli addetti ai lavori che il più delle volte si trovano ad operare in condizioni precarie, con pochi fondi, di fronte a molti ostacoli e con spettacoli che hanno una distribuzione quasi nulla.
Il “Premio Franco Enriquez” vuole essere un farò in mare aperto per tutti coloro che credono in questo tipo di comunicazione e ha bisogno dell’aiuto di tutto il mondo della cultura, perché possa avere il giusto spazio e possa divenire un appuntamento culturale nazionale che tocchi ed arrivi a tutti i cittadini di questo stato che hanno bisogno di credere in una cultura libera mirata alla riscoperta dei giusti valori.
La giuria del “PREMIO ENRIQUEZ” sezione teatro, sarà coordinata dal Presidente del Centro Studi e sarà composta da critici e scrittori del panorama nazionale ed internazionale, amici di Franco Enriquez.
Importante sottolineare, la presenza alle precedenti edizioni di buona parte del teatro Italiano e di molti artisti amici di Franco Enriquez , ricordare che sono stati premiati artisti come Gianfranco De Bosio, Ferruccio Soleri, Umberto Orsini, Umberto Ceriani, Emanuele Luzzati, Pierluigi Pizzi, Elisabetta Pozzi, Paolo Graziosi, Adriana Innocenti, Ascanio Celestini, Maddalena Crippa, Serena Sinigaglia, Claudio Di Scanno, Maurizio Scaparro, Paolo Mazzarelli, Renato Gabrielli, Susanna Costaglione, Manuel Ferreira, Massimo Bubola, Gigi Cifarelli, Franco Cerri, Giulio Casale, Maria Paiato, Mariano Rigillo, Anna Teresa Rossigni, Carlo Molfese, ecc.

Il Presidente
Del Centro Studi Franco Enriquez
Paolo Larici

Torna al menu premi



Premio dell'Amore "Oltre i muri"

decorazione 1-topleft decorazione blank 1 decorazione blank 1
decorazione blank 1

Domenica 17 Ottobre 2010 alle 16:00 il Teatro della Rosa a Pontremoli ha ospitato il Premio dell'Amore - Oltre i muri, un premio che ha voluto promuovere vari linguaggi artistici e il loro profondo messaggio etico: opere dedicate all’amore per i luoghi e i popoli che sono fonte di poesia, tra isolamento, identità e apertura, in un dialogo fra la peculiarità locale e la provocazione globale.

Programma
Incontro con i premiati
Premiazione vincitori concorso "Poetica dei Muri"
Mostra fotografica "Oltre i muri"
Interventi musicali: soprano Fabiola Formiga, pianista Federico Gerini, contrabasso Sauro Cassiani, piano solo Chantal Balestri.
Performance teatrale Da Boccaccio a Pasolini: Decameron Giornata Novella IX Guido Cavalcanti con Luigi Mezzanotte, a cura di Oreste Valente

Ha presentato la serata la giornalista italo israeliana Manuela Dviri.
Direzione artistica: Oreste Valente.

Il premio è stato assegnato nelle seguente sezioni:
Poesia: per i vincitori del concorso internazionale Poetica dei Muri
Fotografia: per i vincitori del concorso internazionale Poetica dei Muri
Cultura del territorio: per un ente o una persona fisica eccellenti nella valorizzazione della specificità locale e l’innovazione tecnologica per lo sviluppo sostenibile del territorio.
Responsabilità sociale: un premio alla carriera ad alcune personalità di rilievo a livello internazionale per il lavoro svolto a servizio delle comunità e dei più svantaggiati.

La giuria del concorso internazionale Poetica dei muri era formata da:
Oreste Valente, attore e regista
Loretto Rafanelli, poeta
Marina Pratici, scrittrice e poeta
Orlando Pandolfi, presidente Fondazione ECN

decorazione blank 1
decorazione blank 1 decorazione blank 1 decorazione 1-bottomright

Premio dell'Amore - “Oltre i muri”

Sito Empowerment

Pontremoli, 17 ottobre 2010 PREMIO DELL’AMORE - “Oltre i muri”
Pontremoli, 17 ottobre 2010 PREMIO DELL’AMORE - “Oltre i muri”
I vari linguaggi artistici e il profondo messaggio etico portato nel sociale con difficili vicende umane saranno i protagonisti della terza edizione del Premio dell’Amore 2010, che avrà luogo al Teatro della Rosa, Pontremoli (Lunigiana) il 17 ottobre alle 16.00. I premiati speciali, tra cui Aliza Olmert, Giancarlo Trapanese, Mons. Eugenio Binini, Lama Paljin Tulku, il Centro Addestramento Alpino di Moena, Manuela Bondielli, testimoniano il loro impegno costante per abbattere i “muri” delle incomprensioni, inabilità e pregiudizi.
Le sezioni in cui si assegnano i premi sono: poesia, fotografia, cultura del territorio e responsabilità sociale. . . . .

Torna al menu premi



Filosofia del premio dell'amore

Sito del comune di Pontremoli

Un premio che intende promuovere vari linguaggi artistici e il loro profondo messaggio etico: opere dedicate all’amore per i luoghi e i popoli che sono fonte di poesia, tra isolamento, identità e apertura, in un dialogo fra la peculiarità locale e la provocazione globale.
Filosofia del premio dell'amore
L’obiettivo del premio è di dare voce alle diverse comunità attraverso uno dei linguaggi più intimi: la poesia e la sua forza nel sociale.

I premi speciali assegnati ogni anno riconoscono nell’operato delle varie personalità del mondo culturale una visione etica e di impegno attivo nella realtà quotidiana delle comunità isolate o marginali.

Quest’anno, per la terza edizione del Premio dell’Amore è stato lanciato anche un concorso internazionale di poesia e fotografia dedicato alla Poetica dei muri: un invito ad aprire i muri, a leggere dentro e al di là dell’ombra, del buio, ad aprire le case, i confini del paese, della città, del territorio vivente, del cuore, per ricevere l’altro, per fare un percorso insieme, parlando la stessa lingua: la poesia della profondità, dell’identità e dell’amore.
Un viaggio artistico dentro le comunità della rete attraverso la poesia, la musica, la fotografia e l’impatto profondo che hanno nel sociale. . . . .

Torna al menu premi



Premio letterario internazionale "Empowerment"

decorazione 1-topleft decorazione blank 1 decorazione blank 1
decorazione blank 1

Un riconoscimento a persone che si sono dedicate con impegno e passione a valorizzare le diversità culturali delle piccole comunità in dialogo verso il futuro. Il Premio Empowerment 2010, a cura di Orlando Pandolfi, presidente Fondazione Mare Nostrum – Empowerment Community Network, in collaborazione con il Parco Nazionale delle Cinque Terre, afferma l’importanza di mantenere vive le tradizioni, i saperi locali, la capacità di produrre in sintonia con il proprio ambiente, aprendosi a soluzioni innovative nella rete per l’autoaffermazione.

decorazione blank 1
decorazione blank 1 decorazione blank 1 decorazione 1-bottomright

Premiato Trapanese

Riconoscimento internazionale Empowerment per il romanzo “Sirena senza coda”. Cerimonia di consegna il 16 ottobre in Liguria

Premio speciale alla carriera per Giancarlo Trapanese per il libro "Sirena senza Coda"
Premio speciale alla carriera per Giancarlo Trapanese per il libro
Premio speciale alla carriera per il romanzo “Sirena senza coda”. Importante riconoscimento per lo scrittore e giornalista Giancarlo Trapanese: a lui la giuria del premio letterario internazionale Empowerment ha deciso di assegnare il “Premio dell’amore”, riconoscimento nelle precedenti edizioni andato a Fernanda Pivano, Dori Ghezzi (Fondazione De Andrè), Gad Lerner. Cerimonia di consegna il 16 ottobre al castello di Riomaggiore a La Spezia, il premio (che ha il riconoscimento del Presidente della Repubblica) è stato istituito dalla fondazione Lo scrittore e giornalista Giancarlo Trapanese internazionale Empowerment, deus ex machina dell’Empowerment Community Network per il dialogo delle diversità: una rete internazionale di comunità aperte e rispettose dei valori identitari e tradizionali, che si basa su un modello partecipativo di condivisione della conoscenza per lo sviluppo umano e sostenibile. La rete che si estende da Rapa Nui a India, Turchia, Argentina, Romania, Medio Oriente, Italia, Africa e opera in quattro settori identifica ogni anno alcune personalità da premiare per l’impegno costante nel far dialogare le diversità, promuovendo le buone pratiche culturali, artistiche ed economiche a favore delle comunità. In questa direzione la giuria ha deciso di assegnare il “Premio dell’amore” 2010 della fondazione a Trapanese per “Sirena senza coda” il libro scritto con Cristina Tonelli, ragazza cerebrolesa di Fano (giunto alla quarta ristampa per la Vallecchi Firenze)- e l’impegno nella promozione e nella diffusione dei principi che informano l’opera.

Torna al menu premi



"Sirena senza coda", il saggio di Giancarlo Trapanese e Cristina Tonelli

Avanti - Cultura e spettacolo - 1° Settembre 2010

Un inno alla vita e al coraggio - Articolo di Ermanno Caccia
Torna al menu premi



Premiato Trapanese

Riconoscimento internazionale Empowerment per il romanzo “Sirena senza coda”. Cerimonia di consegna il 16 ottobre in Liguria

Premio speciale alla carriera per il romanzo “Sirena senza coda”. Importante riconoscimento per lo scrittore e giornalista Giancarlo Trapanese: a lui la giuria del premio letterario internazionale Empowerment ha deciso di assegnare il “Premio dell’amore”. . . . .
Riconoscimento internazionale Empowerment per il romanzo
“Sirena senza coda”
Cerimonia di consegna il 16 ottobre al castello di Riomaggiore a La Spezia, il premio (che ha il riconoscimento del Presidente della Repubblica) è stato istituito dalla fondazione Lo scrittore e giornalista Giancarlo Trapanese internazionale Empowerment, deus ex machina dell’Empowerment Community Network per il dialogo delle diversità: una rete internazionale di comunità aperte e rispettose dei valori identitari e tradizionali, che si basa su un modello partecipativo di condivisione della conoscenza per lo sviluppo umano e sostenibile. . . . . .

Torna al menu premi



La "Sirena senza coda" che incanta Trapanese: "Questo è un bel premio"

Il libro riceverà il premio internazionale Empoverment

La soddisfazione: "Siamo alla quinta ristampa e anche Cristina è contenta per questo successo"
Premio Empowerment - La Spezia - Castello Rio Maggiore - 16 Ottobre 2010
Nel romanzo uscito nel 2009, la storia di una 20enne cerebrolesa

Torna al menu premi



"Sirena senza coda", premio alla carriera per Trapanese

Il Resto del Carlino - Fano, 23 settembre 2010

La giuria del premio letterario internazionale "Empowerment-Comunità, in dialogo verso il futuro" ha assegnato il prestigioso riconoscimento al giornalista e scrittore marchigiano. La premiazione il 16 ottobre al castello di Rio Maggiore di La Spezia
Premio Empowerment - La Spezia - Castello Rio Maggiore - 16 Ottobre 2010
Ancona, 23 settembre 2010 - Ennesimo, importante riconoscimento per Giancarlo Trapanese,
autore del libro 'Sirena senza coda', scritto insieme a Cristina Tonelli, una giovane cerebrolesa di Fano. Dopo il grandissimo apprezzamento del pubblico - il volume è giunto alla quarta ristampa - la giuria del premio letterario internazionale 'Empowerment-Comunità, in dialogo verso il futuro' ha assegnato al giornalista e scrittore marchigiano il premio speciale alla carriera per il suo romanzo.
La cerimonia di premiazione avverrà il 16 ottobre, al castello di Rio Maggiore di La Spezia.
Il 'premio dell’amore', riconosciuto dal presidente della Repubblica, nelle precedenti edizioni è andato a Fernanda Pivano, Dori Ghezzi (Fondazione De Andrè) e Gad Lerner. E’ stato istituito dalla fondazione Empowerment, che ha creato l’'Empowerment Community Network per il dialogo delle diversità', una rete internazionale di comunità aperte e rispettose dei valori identitari e tradizionali, basata su un modello partecipativo di condivisione della conoscenza per lo sviluppo umano e sostenibile. La Ecn è presente in India, Turchia, Argentina, Romania, Medio Oriente, Africa, e in quattro settori di attività: agricoltura e ambiente, educazione e salute, arte e patrimonio e civiltà del mare.

Torna al menu premi



1 2 3 4 5 6 7 8

decorazione black 1
decorazione black 1 decorazione black 1 decorazione 1-bottomright



presentazioni | libri